Comunicazione
BANDO SCADUTO
Il bando per la presentazione di progetti non verrà aperto per il biennio 2014/2015.
Non sarà possibile presentare nuove richieste di finanziamento.
La Fondazione rende noto che non verranno effettuate le consuete erogazioni a beneficio del territorio maceratese.

La Fondazione informa che la difficilissima fase di forti criticità economico-finanziarie che sta attraversando Banca Marche, della quale è azionista nella misura del 22,5% del capitale, ha determinato una totale mancata erogazione di risorse, sotto forma di dividendi azionari, che si protrarrà presumibilmente per i prossimi 3/5 anni.
Ciò significa che, venuta meno la principale componente generatrice di reddito, la Fondazione si trova nella necessità di rivedere in senso fortemente negativo le proprie prospettive reddituali future e, di conseguenza, l’entità dei fondi disponibili per le erogazioni istituzionali. Tali circostanze hanno imposto alla Fondazione un ripensamento della politica erogativa, che si traduce nell’impossibilità di aprire il bando per il finanziamento di progetti almeno per il biennio 2014/2015.
Pertanto, al fine di consentire a tutti gli interlocutori – istituzionali, pubblici, privati e non profit – di programmare nel modo migliore le iniziative di loro interesse, nonché di evitare la formazione di aspettative che potrebbero non trovare riscontri effettivi, la Fondazione rende noto che non sarà possibile effettuare le consuete erogazioni a beneficio del territorio maceratese, vale a dire che soggetti terzi non potranno presentare nuove richieste di finanziamento.


Museo Palazzo Ricci
Massimo Campigli
Scalinata/Trinità dei Monti, 1954